Un assistente speciale

News

Un assistente speciale

storia uganda piccolaSe vi fosse capitato di passare nelle corsie del reparto di medicina del Lacor lo scorso 7 giugno, avreste incontrato Lamek Ocan e suo figlio Emmanuel.

Lamek è stato mandato al St. Mary’s dall’ospedale St Joseph di Kitgum, un centinaio di chilometri da Gulu. Sette anni fa gli sono stati amputati entrambi gli arti inferiori a causa di un diabete avanzato e negli ultimi mesi non stava per niente bene. Febbre, tremori, debolezza estrema: tanto da non riuscire neanche a manovrare la sedia a rotelle. Tutto faceva pensare alla malaria, ma Lamek è risultato negativo. E ha sempre usato la zanzariera…

Settantenne, padre di dieci figli, è qui con Emmanuel che lo sta accudendo con affetto e premura. Gli altri abitano lontano e non hanno modo di assisterlo. Oltre che essere diabetico, Lamek soffre di pressione alta. E’ arrivato al Lacor a fine maggio e i medici che lo hanno visitato hanno riscontrato che la parte destra del cuore non funziona come dovrebbe e che si è accumulato del liquido nei polmoni. Anche i reni non lavorano bene. Lamek è stato trattato con la terapia adeguata, sta migliorando e si sente più in forze. Gli sta persino tornando l’appetito e ha gradito molto il dono di un avocado che Jennifer Kane, Communication Advisor al Lacor, gli ha portato quando è andato a trovarlo.

Anche Emmanuel è finalmente sollevato perché i problemi di salute di suo papà si stanno risolvendo. “Il sistema sanitario in Uganda è molto povero, ma al Lacor hanno tecnologia e medicine per aiutare le persone”, afferma quest’affascinante gentiluomo che vorrebbe ricevere più visite da parte di chi, come Jennifer, gli chiede la sua opinione: “così i pazienti possono dire cos’hanno nel cuore”, confida.

Ed è molto felice di sapere che c’è una cassetta dove poter inserire i propri suggerimenti; si trova vicino allo sportello dove si pagano i servizi sanitari, con un contributo che raggiunge al massimo il venti per cento del costo delle prestazioni, ma che nella maggior parte dei casi è solo simbolico.

Grazie a questa cassetta dei suggerimenti, Lamek potrà dire quanto è soddisfatto!

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

TI TERREMO AGGIORNATO SULLE NOSTRE ATTIVITA'

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'uso dei cookie. approfondisci

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close